OMAGGI

Dal 1° gennaio 2019 è obbligatoria la fatturazione elettronica!

Con il software di fatturazione Danea Easyfatt (versioni Professional, Enterprise One oppure Enterprise) è facile creare una fattura elettronica: si usa la stessa procedura di una fattura tradizionale, aggiungendo dove serve alcuni dati richiesti dalla PA o dal privato B2B.

Quando la fattura è pronta, invece di stamparla, basterà esportarla in un file Xml.

GUARDA IL VIDEO:

Guarda il video fattura elettronica danea

Per emettere la Fattura Elettronica, verso altre aziende (fattura B2B), verso consumatori finali (fattura B2C) o verso la Pubblica Amministrazione (fattura PA), è necessario disporre di uno strumento che generi il documento nel formato Fattura Elettronica XML, come da specifiche dell’Agenzia delle Entrate.

Easyfatt è il software gestionale con cui amministri la tua attività, e permette di generare la fattura elettronica in tutte queste forme!

Dal prossimo primo gennaio 2019 con Easyfatt invierai e riceverai facilmente fatture elettroniche, senza costi aggiutivi. Sarà tutto compreso e semplicissimo!

ACQUISTA IL SOFTWARE DANEA EASYFATT:

Acquista il Software Danea Easyfatt



Informazioni essenziali

Dal primo gennaio 2019 la licenza Danea Easyfatt (qualsiasi versione) comprenderà anche la completa gestione della fattura elettronica, per un’azienda:

  •  emissione di illimitate fatture elettroniche a privati (B2B), verso consumatori (B2C) e Pubblica Amministrazione (PA)
  •  applicazione della firma digitale e invio allo SDI
  •  ricezione di illimitate fatture da fornitori (il tuo codice destinatario sarà M5UXCR1)
  •  conservazione sostitutiva a norma di tutte le fatture inviate e ricevute (per 10 anni, anche se smetti di pagare i canoni di rinnovo di Danea Easyfatt)

  Quanto costa?

“Già compreso”... significa che non devi comprare alcun modulo aggiuntivo o pagare le singole fatture che invii e ricevi!!
La licenza Easyfatt che possiedi o che intendi acquistare comprende già la completa gestione della fattura elettronica come abbiamo descritto qui sopra:

  •  Stai per acquistare Easyfatt: hai tutto incluso nell’acquisto della licenza Easyfatt.
  •  Sei già cliente Easyfatt: hai tutto incluso nel Danea Support Plan (assistenza e aggiornamenti) che rinnovi annualmente.

Sì è tutto vero e non stiamo scherzando ;-)

Sappiamo che altri software stanno applicando importanti sovrapprezzi. Non noi!

  Devi gestire più aziende?

Si può fare e non devi acquistare ulteriori licenze di Easyfatt!
Potrai attivare, direttamente dal software, pacchetti aggiuntivi di fatturazione elettronica (solo con Easyfatt versione Professional o superiori).

  Il codice destinatario

Il codice destinatario (alcuni lo chiamano “codice SDI”), che puoi già segnalare ai tuoi fornitori per ricevere le loro fatture direttamente in Easyfatt, è:

M5UXCR1

NB: Il codice non è tuo, individuale, ma si riferisce alla piattaforma software Agyo (di Danea/TeamSystem) che gestisce ricezione e inoltro delle fatture elettroniche. E' quindi normale che altri usino questo stesso codice.

  Quando sarà tutto pronto?

Quasi certamente sarà tutto pronto entro il mese di novembre 2018, quindi con un discreto anticipo sulla scadenza del 1/1/2019. Chi sta già usando Easyfatt otterrà le novità tramite un aggiornamento automatico del software.

Inviare fatture elettroniche con Easyfatt

E’ facilissimo:

  •  Nella fattura elettronica i dati del Cliente sono i soliti (denominazione, indirizzo, p.iva, cod. fisc se consumatore). Nella sua anagrafica dovrai solo aggiungere il “codice destinatario” o la PEC compilando gli appositi campi (non necessari se il cliente è un consumatore).
  •  Prepara la fattura come hai sempre fatto, le informazioni non sono diverse dal solito.
  •  Al termine non serve stamparla ma ti basta cliccare su “Invia fatt. elettronica”.
  •  FATTO!

  Agyo: cos'è e cosa fa

Agyo è l’infrastruttura tecnologica di TeamSystem (gruppo di cui fa parte Danea Soft) usata da Easyfatt per:

  •  applicare la firma digitale e inviare il file Xml della fattura allo SDI;
  •  ricevere e gestire notifiche ed eventuali errori dallo SDI;
  •  ricevere le fatture elettroniche dai fornitori;
  •  effettuare la conservazione sostitutiva di tutti i documenti inviati e ricevuti;
  •  consentire al commercialista di importare nel proprio gestionale di studio tutti i documenti inviati e ricevuti dai propri clienti.

Agyo è compreso nel prezzo di Easyfatt ma, se per qualche motivo desideri usufruire di altri servizi, puoi emettere le fatture elettroniche Xml con Easyfatt salvandole su file e poi gestirle come meglio preferisci.

Ricevere fatture elettroniche fornitori con Easyfatt

Con Easyfatt scarichi i file delle fatture elettroniche in arrivo dai fornitori (il cosiddetto “ciclo passivo”) direttamente nel software evitando la scomodità di dover passare dalla PEC!

Per iniziare, assicurati che i fornitori inviino le fatture elettroniche al tuo codice destinatario:

M5UXCR1

NB: Scoprirai che molte altre aziende usano il tuo stesso codice destinatario: è normale in quanto il codice non è individuale ma si riferisce alla piattaforma software Agyo (Danea/TeamSystem) che gestisce ricezione e inoltro delle fatture elettroniche.

Come è in grado Agyo di consegnarti solo le tue fatture e non quelle di altri visto che il codice destinatario è sempre lo stesso? Semplice: Agyo riconosce le tue fatture grazie all’indicazione della P.IVA a cui sono destinate ;-)

  La procedura per ricevere e registrare le fatture fornitori è banale:

  1. con un clic dal software scarichi le fatture (qualsiasi versione di Easyfatt);
  2. con un altro clic le registri negli acquisti (solo Easyfatt versione Professional e superiori).

Il tuo commercialista

La fattura elettronica rende molto più efficiente e “fluida” la collaborazione tra il commercialista ed i propri clienti: non sarà più necessario consegnare al proprio consulente pacchi di fatture emesse e ricevute, tutto avverrà su file e l’importazione di questi dati nel gestionale di studio sarà pressoché automatica con grande beneficio per l’abbattimento degli errori di imputazione dati!

Vediamo ora due possibili scenari a seconda che il tuo commercialista abbia un software di studio TeamSystem (alquanto probabile) oppure di un produttore terzo.

  Commercialista con software TeamSystem

Produttività al top! Il commercialista utilizza il connettore Agyo per scaricare e registrare direttamente nel proprio gestionale tutte le tue fatture emesse e ricevute. Non avrà costi aggiuntivi sulle fatture importate, in quanto riferite ad un cliente che usa Danea Easyfatt (ovvero un software del gruppo TeamSystem).

  Commercialista con software di terze parti

Il tuo commercialista potrà accreditarsi (gratuitamente!) in Agyo e scaricare con estrema facilità le tue fatture (inviate e ricevute) in formato XML per poi importarle automaticamente nel suo gestionale. In alternativa potrai inviargli i file XML tramite email.

 

Il commercialista ti suggerisce di usare un software diverso da Easyfatt ma collegato direttamente con quello del suo studio?

Presta attenzione: spesso questa richiesta non considera le tue esigenze e quelle della tua attività ma solo quelle del consulente che in questo modo riuscirà a lavorare in modo leggermente più agevole. Spesso i software proposti dalle software house dei commercialisti sono banali/rozze “riduzioni” di programmi datati e pensati originariamente per grandi aziende, quindi del tutto inadatti a gestire una piccola azienda, sia a livello funzionale che per semplicità d’uso.

Prima di fare una scelta così importante, fai delle prove e confronta le diverse proposte software in modalità “dimostrativa”: un errore di valutazione potrebbe mettere in seria difficoltà la tua azienda.

Conservazione sostitutiva

Per tutte le fatture elettroniche inviate e ricevute vige l’obbligo di effettuare la conservazione sostitutiva per 10 anni. Le procedure per la conservazione sostitutiva sono complesse e, nella pratica, inattuabili da imprese di piccole/medie dimensioni.

Tutte le fatture inviate o ricevute con Easyfatt vengono automaticamente messe in conservazione sostitutiva per i successivi 10 anni all’interno di Agyo.

La conservazione sostitutiva viene garantita nei termini indicati anche cessando di rinnovare il canone di assistenza e aggiornamento Easyfatt.

  Hai già altre fatture in conservazione sostitutiva su altri sistemi?

Non è necessario avere un’unica conservazione sostitutiva per tutte le proprie fatture: passate, presenti e future. Le fatture già conservate dovranno rimanere nel vecchio sistema mentre le nuove saranno conservate all’interno di Agyo.

La fattura elettronica in dettaglio

In realtà non ti serve conoscere tutti i dettagli tecnici e tecnologici sulla fattura elettronica: se usi Danea Easyfatt, sarà il software ad occuparsi di tutto, “nascondendo” le tante complessità che si celano dietro la fattura elettronica… un po’ come non ti serve sapere come funziona un motore a scoppio per spostarti in città con la tua automobile! In ogni caso, se vuoi sapere proprio tutto… i dettagli li trovi nella guida approfondita del produttore Danea ;-)

  Legenda

  • Fatture B2B
    Fatture tra privati (business to business), ovvero emesse ad un soggetto italiano con P.IVA.
  • Fatture B2C
    Fatture a consumatori (business to consumer), ovvero emesse ad un soggetto italiano senza P.IVA.
  • Fatture PA
    Fatture emesse alla Pubblica Amministrazione.
  • AdE
    Agenzia delle Entrate.
  • XML
    E’ un linguaggio con cui è possibile descrivere informazioni in modo strutturato. Le fatture elettroniche sono dei file in formato XML realizzati secondo lo schema “FatturaPA” definito dall’AdE.
  • Codice destinatario
    Conosciuto anche come “codice SDI”, è un codice alfanumerico di 6 caratteri (per la Pubblica Amministrazione) o di 7 caratteri per i privati che identifica l’“indirizzo virtuale” (ovvero la piattaforma software) in cui vanno depositate le fatture inviate al destinatario che adotta tale codice. Le principali software house hanno predisposto piattaforme software accreditate con l’AdE per consentire ai propri clienti di ricevere fatture con un unico codice. I clienti Easyfatt usano il codice della piattaforma software Agyo: M5UXCR1.
  • PEC
    Chi non dispone di un codice destinatario può ricevere le fatture elettroniche anche nella propria casella di posta elettronica certificata (metodo più scomodo del codice destinatario).
  • Cassetto fiscale
    E’ l’area privata che ciascun soggetto (persona fisica, azienda, ente, etc.) dispone nei servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate e alla quale si può chiedere di accedere tramite apposita procedura. Le fatture ricevute vengono sempre depositate nel proprio cassetto fiscale, anche se sono state inviate ad un codice destinatario errato oppure ad una PEC errata! 
  • SDI
    E’ il Sistema d’Interscambio dell’AdE. Ogni fattura emessa transita per lo SDI che la controlla, la memorizza (per le necessità dell’AdE), la trasmette quindi al destinatario (al codice destinatario oppure alla PEC a seconda dei casi) e la colloca quindi anche nel cassetto fiscale del destinatario stesso.
  • Agyo
    Agyo è la piattaforma software usata da tutti i gestionali del gruppo TeamSystem, tra cui Danea Easyfatt, per varie attività tra cui la gestione della fatturazione elettronica (firma, invio, notifiche ed errori, ricezione, conservazione sostitutiva, condivisione con il commercialista).

  Confronta una fattura in PDF con una XML

Vuoi “toccare con mano” una fattura XML? Osserva questi due file, uno è un PDF e uno è un XML, entrambi sono due fatture con gli stessi dati ma esposti in modo profondamente diverso!

Vedi il confronto

ATTENZIONE 

LA VERSIONE "STANDARD" NON SUPPORTA LA REGISTRAZIONE FATTURE FORNITORI


Raccolta punti

Ogni volta che acquisti dal nostro store raccogli punti fedeltà che potrai utilizzare già dai prossimi ordini.

guida_acquisto
Copyright © 2003-2018 M.S. Media Srl - All Rights Reserved